AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Rieti

7-13 ottobre 2019: gli eventi a Rieti

Settimana Nazionale della Dislessia 2019

Settimana Nazionale della Dislessia 2019

In occasione della Settimana Nazionale della Dislessia la Sezione di Rieti al fine di promuovere la diffusione di metodologie didattiche inclusive per l’insegnamento della matematica organizza

"Diversi e uguali alle prese con la matematica"

Giovedì 10 ottobre dalle ore 15,30 alle ore 18,30
Sala Consiliare della Provincia di Rieti, via Salaria 3, Rieti

Seminario di formazione per docenti di tutte le materie

L’evento sarà condotto da Adele Maria Veste e Tiziana Gaspari.

Il seminario è rivolto infatti ai docenti di tutte le materie dal momento che, come riportato in "Conflitti di significato nell'incontro della matematica con le altre discipline" da Carlo Dapueto del Dipartimento di matematica dell'Università di Genova: 

" Nell'insegnamento della matematica sono presenti attività di modellizzazione che coinvolgono domini di conoscenza propri di altre discipline. Molti concetti matematici, prima di essere formalizzati, vengono introdotti, in modi più o meno intuitivi, facendo riferimento a conoscenze e terminologie relative ad altri ambiti disciplinari. D'altra parte, nell'insegnamento delle altre materie spesso si impiegano (o si introducono) concetti matematici."

L'esperienza inoltre ha messo in evidenza come le indicazioni e le strategie utili per l'apprendimento della matematica  trovino applicazione anche nell'apprendimento di tutte le materie scientiche, della musica, dell'educazione motoria e delle materie umanistiche e letterarie.

La partecipazione è gratuita nel limite dei posti disponibili. E’ richiesta l’iscrizione online e sarà rilasciato attestato.

Iscriviti all'evento

"Come può essere così difficile?"

Martedì 8 ottobre dalle ore 16,30 alle ore 18,30
Liceo Artistico A. Calcagnadoro via Togliatti Rieti

Un’esperienza d’immedesimazione, una corretta informazione sui disturbi specifici dell’apprendimento per favorirne la conoscenza e l’accettazione delle caratteristiche mediante la Lezione partecipata ispirata all’omonimo film documentario che consente ai partecipanti di immedesimarsi e sperimentare l’ansia, la frustrazione e la tensione che caratterizzano l’esperienza scolastica dei ragazzi con diagnosi di DSA

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti nel limite dei posti disponibili.

E’ richiesta l’iscrizione online e sarà rilasciato attestato.

La lezione sarà condotta da Francesca Erculei, genitore, presidente della sezione AID di Ascoli Piceno, dislessico adulto.

Iscriviti all'evento

Progetto “Nei panni di un dislessico” 

dal 7 al 12 ottobre - riservato agli Istituti Scolastici che ne faranno richiesta

Il progetto, sperimentato negli anni passati in molte scuole di Rieti e provincia prevede un laboratorio didattico con la proiezione di film e cortometraggi in orario scolastico.

Diffondere una corretta informazione sui disturbi specifici dell’apprendimento tra gli studenti delle scuole secondarie al fine di facilitare la piena inclusione degli alunni con certificazione di disturbo specifico dell’apprendimento e l’accettazione dell’adozione degli strumenti compensativi e delle misure dispensative previste nei Piani Didattici Personalizzati è l’obiettivo di questa attività.

Verrà attivato su richiesta dei singoli Istituti Scolastici che deve pervenire entro il 30 settembre a rieti@aiditalia.org o al 392 3501401

Tutte le attività sono realizzate con il Sostegno dell’Ufficio Scolastico Provinciale, del Centro Territoriale per l’Inclusione e con il Patrocinio della Provincia e del Comune di Rieti.

FORMATORI:

Adele Maria Veste è laureata in Matematica. perfezionata in Didattica della Fisica,
Didattica della Filosofia e delle Scienze, Didattica della Matematica; ha un Master in Tecnologie per l'Istruzione. E' Formatore AID (Associazione Italiana Dislessia) ente accreditato dal MIUR per la formazione ai docenti in materia di DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali). E' membro del direttivo nazionale del GRIMeD (Gruppo di Ricerca Matematica e Difficoltà) Svolge attività di docenza nelle scuole secondarie di secondo grado e di formazione ai docenti in Didattica della Matematica. Collabora con diverse case editrici.

Tiziana Gaspari è docente di matematica e scienze nella secondaria di primo grado e mamma di un ragazzo dislessico. E' Formatore AID (Associazione Italiana Dislessia) ente accreditato dal MIUR per la formazione ai docenti in materia di DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali).
Si presenta dicendo: “Sono passata attraverso varie fasi: da quando non sapevo cosa fare a quando ho capito cosa ci poteva aiutare ma soprattutto a quando ho capito che Leonardo non si sarebbe trasformato e l’ho amato ancora di più e con lui tutti i ragazzi dislessici e chi si occupa di loro”

Francesca Erculei
Presidente della Sezione AID di Ascoli Piceno, precedentemente anche Coordinatore Regionale AID per le Marche, genitore e dislessico adulto.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.